Mi chiamo Claudio Robustini, nato a Ferrara nel 1968, vivo e lavoro a Vinci (FI) dal 2006.

Fin da piccolo sono sempre stato attratto dall’arte in ogni sua forma, e ben presto mi sono accorto di avere una certa vena artistica, cosa che si è sviluppata nel disegno ed evoluta nella pittura dapprima impressionista e poi, con il tempo, materica, partecipando a soli 18 anni a diverse “collettive” di pittura a Ferrara, e già allora immaginavo di realizzare un quadro materico e trasformarlo in un gioiello…

Oggi, finalmente, eccomi qui: sono un orafo artigiano autodidatta in continua evoluzione ed apprendimento, supportato dalla fantasia e dall’esperienza acquisita “sul campo” che mi permette a piccoli passi di realizzare il mio sogno.
Nel mio laboratorio artigianale creo gioielli completamente fatti a mano e che io definisco “particolari”. Li realizzo in Argento, Bronzo, Rame, includendo spesso Pietre e Minerali oltre a materiali inusuali come Ferro ossidato, frammenti di Ottone e Alluminio, scorie metalliche e tutto ciò che in qualche modo incentiva la mia ricerca e fantasia.
Le tecniche che utilizzo maggiormente per la formatura dei gioielli sono: “a cera persa”, in terra o delft clay”, in “osso di seppia” e “fusione a cannello”

La materia è la mia fonte d’ispirazione. CURIOSITA’ – RICERCA – MATERIA – ESPERIMENTI sono alcuni dei miei quattro elementi fondamentali per creare. Osservo e catturo ogni piccolo dettaglio.

Il nome scelto per la mia azienda esprime l’idea e il concetto che voglio portare sul mercato.
MATERICA, infatti, deriva da Materico che letteralmente significa “relativo alla materia: forme d’arte con cui si ottengono particolari risultati espressivi mediante l’impiego di materiali eterogeni e inconsueti”

Amo creare e amo fare gioielli perchè regalo gioia, a me per primo. Ho grandi progetti e tanti sogni… sono tutti nella mia testa, da anni. Sono partito da qui…

Claudio Robustini Materica Gioielli